il Clubotto

 

 

d8 nasce dall'incontro e dalle idee di un gruppo di amici, che, contando sulla capacità di conservo professionisti in materia di marmellate eccellenti e naturali - hanno deciso di divertirsi e di tenere non solo per sé il divertimento ed i prodotti, ma di estenderli agli amici degli amici.
Per questo abbiamo realizzato un club di amici - il Clubotto - senza tessere, senza statuto, senza diritti e senza doveri, basato su una mailing list, per consolidare una rete di persone interessate ai prodotti, a realizzare incontri, scambi di ricette, presentazione di libri, stare in compagnia... Le idee e la fantasia di ciascuno e di tutti sono utili e gradite.
Il marchio d8 identifica, comunque, prodotti di qualità: ottimi "prodotti dotti per animi ghiotti".
Noi abbiamo cominciato a divertirci. I motivi – naturalmente 8 - per aderire al Clubotto sono stati affidati anche alla filastrocca che segue.
Se sei interessato al Clubotto, iscriviti

 

I motivi sono otto
per iscriversi al Clubotto:

  1. Primo iscritto è il nano Dotto
    erudito, colto e ghiotto;
    non c'è ancora Biancaneve
    ma si iscrive, forse, a breve.

  2. E' un Club fatto fra amici
    che vorrebber esser felici,
    che hanno cose anche da dire
    e che si voglion divertire.

  3. Il pretesto offre natura
    frutta fatta confettura;
    frutta sana, non malata,
    che diventa marmellata.

  4. Marmellata non banale
    la ricetta sempre speciale
    Il sapore è poi squisito
    da leccarsi tutto il dito.

  5. Come farlo? Nulla da dire
    è conservo a garantire
    e la filiera è sempre corta
    perchè anche questo importa.

  6. Rosa canina e melograna
    forse zucca, ma fatta strana,
    se conoscere vuoi il chinotto
    devi iscriverti al Clubotto.

  7. L'etichetta con la rima
    basta che lo chiedi prima;
    o una favola dedicata
    che accompagna la marmellata.

  8. Ci scambiam prodotti dotti
    solo tra amici ghiotti
    e ci vogliamo divertire:
    tocca a te, fatti sentire!

Ora sai cos'è il Clubotto....
sì, va be', ma Lancillotto?